Organizzazione

Il Direttore

Il Direttore del Consorzio è nominato dall’Assemblea dei Soci. Il suo mandato ha la durata di un triennio ed è rinnovabile una sola volta. Le sue competenze sono riportate all’art. 11 dello Statuto.

Prof. Federico Malucelli

Atto di nomina alla carica di Direttore:  Verbale Assemblea dei Soci del 27/11/2017. Durata incarico: 3 anni (art. 11 Statuto vigente).Compensi connessi all’assunzione della carica: zero.

Federico Malucelli (Laurea e dottorato in informatica presso l’Università di Pisa). Dal 2002 è professore  ordinario di Ricerca Operativa presso il Politecnico di Milano.

È stato coordinatore di unità operative di vari progetti nazionali (MIUR e CNR) incentrati sull’ottimizzazione nel campo dei trasporti e delle telecomunicazioni.

Ha condotto progetti di ricerca in collaborazione con varie aziende tra cui Alcatel e  ATM.

I suoi principali interessi di ricerca comprendono:i modelli e gli algoritmi per problemi di ottimizzazione combinatoria con applicazioni ai trasporti, le telecomunicazioni, la logistica e il progetto di circuiti elettronici.

Ha pubblicato più di 60 articoli su riviste internazionali.

E’ stato professore invitato in vari università e laboratori esteri, tra cui: HP Laboratories (Palo Alto, USA), Universite’ de Montreal (Canada), Linkoping Universitet (Svezia), Universitad la Laguna (Spagna), Kaiserslautern University(Germania).

Il Presidente

Il Presidente è eletto dall’’Assemblea all’atto della sua prima convocazione. Il mandato ha la durata di un triennio ed è rinnovabile una sola volta. Egli presiede i lavori dell’Assemblea nel rispetto delle prerogative che ad essa competono. Non svolge funzioni operative e non ha la rappresentanza legale del Consorzio. (Art. 11 Statuto vigente).

Prof. Mauro Dell’Amico

Atto di nomina alla carica di Presidente:  Verbale Assemblea dei Soci del 27/11/2017. Durata incarico: 3 anni (art. 11 Statuto vigente).Compensi connessi all’assunzione della carica: zero.

Ha più di vent’anni di accademica esperienza in ottimizzazione  combinatorial e ricerca operativa, principalmente applicata ai temi della mobilità, della logistica, del trasporto, della gestione della supply chain, della gestione e pianificazione della produzione  e della progettazione di reti. Mauro è ed è stato coordinatore di molti progetti di ricerca finanziati dalla Comunità Europea e dallo stato italiano, nell’ambito della logistica, ICT trasporto e supply chain. E’ membro del comitato scientifico di varie conferenze e giornali relativi a vari aspetti della  ricerca operativa.

E’ stato il direttore del consorzio ICOOR dalla sua Fondazione al 2014. Mauro complementa l’attività accademica con attività consulenziale su temi di ottimizzazione per enti pubblici e aziende private.

L’assemblea

L’Assemblea è l’’organo deliberante del Consorzio. Essa è costituita da un rappresentante per ciascuna delle Università consorziate, nominato dall’Università secondo i rispettivi ordinamenti tra i professori di ruolo di dimostrata competenza nel settore della Ricerca Operativa. Le sue funzioni sono riportate all’art. 10 dello Statuto.

Componenti:

  • Università degli Studi di Bologna: Prof. Enrico Malaguti, Dipartimento dell’Energia elettrica e dell’Informazione “Guglielmo Marconi”.
  • Politecnico di Bari: Prof.ssa Maria Pia Fanti, Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell’Informazione
  • Università di Cagliari, Prof.ssa Paola Zuddas, Dipartimento di Matematica ed informatica
  • Università di Camerino, Prof. Renato de Leone, Scuola di Scienze e Tecnologie.
  • Politecnico di Milano: il rappresentante viene nominato dal Rettore in occasione di ciascuna assemblea.
  • Università di Modena e Reggio Emilia: Prof. Daniele Pretolani, Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria.
  • Università di Pisa: Prof. Antonio Frangioni, Dipartimento di Informatica
  • Politecnico di Torino: il rappresentante viene nominato dal Rettore in occasione di ciascuna assemblea.

Il Consiglio Scientifico

Il Consiglio Scientifico è nominato dal Direttore, e lo assiste con funzioni consultive su tutte le materie attinenti la Ricerca Scientifica. E’ composto da membri di riconosciuto prestigio nel campo della ricerca operativa, in numero non inferiore a tre e non superiore a sette. Il mandato dei componenti del Consiglio Scientifico è triennale e cessa al termine del mandato del Direttore. Funzioni e competenze all’art. 12 dello Statuto.

Compensi connessi all’assunzione della carica: zero

Il Revisore unico

La revisione della gestione amministrativa e contabile del Consorzio è effettuata dal Collegio dei Revisore dei Conti, ovvero Sindaco Revisore Unico, nominati dall’Assemblea dei soci scelto tra funzionari qualificati iscritti all’albo dei revisori contabili. Il Collegio e il revisore unico, dura in carica per un triennio. Funzioni e competenze all’art. 13 dello Statuto.

Dr. Alessandro Saccani

Atto di nomina: Assemblea dei soci 04 Maggio 2015

Compenso annuale: 2.000 euro, oltre ad IVA e contributo 4% CNPADC